spandati


Mongolia… arriviamo!
10 agosto 2009, 16:10
Filed under: 1

Siamo arrivati alla frontiera con la Mongolia alle 21, dopo 12 ore di guida, ed é chiusa. Domattina alle 9 apre e speriamo di passare velocemente. Poi da domani difficilmente avremo occasione di aggiornare il diario fino a Ulaan Baatar perchè il telefono non prenderà la rete. Avremo a disposizione solo il satellitare per le emergenze.

Per arrivare fino a qua oggi abbiamo percorso circa 750 km di Russia che ci hanno veramente sorpreso. Dalla cittadina di Gorno-Altaiysk, circa 250 km a sudest di Barnaul, il paesaggio che ci accompagna risalendo la valle creata dal fiume Chuya è veramente sensazionale. Siamo infatti circondati da montagne con boschi di conifere e numerosi si susseguono pascoli abitati da mandrie di vacche finalmente belle grasse che paiono autosufficienti (non vediamo mai il pastore) col rischio di trovarsele spesso in mezzo alla strada. Tanti sono i villaggi che sono sorti lungo il fiume, composti da microscopiche casette in legno che non crediamo possano superare i 20mq di superficie, certe volte interrate e di cui si può vedere il solo tetto dalle falde molto inclinate. Risalendo la valle il paesaggio si fa inevitabilmente sempre meno verde e abitato e la temperatura cala decisamente. Siamo passati dai 35 gradi di Istanbul ai 10 delle montagne turco-iraniane e di nuovo dai 40 di Teheran ai 10 di oggi!

Negli ultimi 100km finiamo di salire ma rimaniamo in quota su un altopiano di enormi dimensioni da cui possiamo vedere le montagne che ci circondano. Arriviamo alla frontiera ma è tardi e, come previsto, già chiusa. Entriamo in un negozio per comprare cibo e informarci su dove possiamo mettere la tenda e una signora ci indica il prato dietro casa sua. Circondati dai suoi figli cominciamo ad accamparci; i bambini sono quattro, hanno dai 3 agli 8 anni e sono incuriositi dalla macchina e da tutto quello che tiriamo fuori da essa. Ci accolgono festosi anche grazie alle caramelle che regaliamo loro e che divorano. Ci colorano poi la macchina con i nostri pennarelli. Mangiamo molto velocemente carne in scatola con mais e pane perchè comincia a far freddo. Il sole è sceso e il nostro campo-base é oltre i 2500 metri. Siamo pronti ad andare a letto, vestiti pesanti e contenti di aver con noi dei sacchi a pelo dignitosi. Le vacche hanno liberato il nostro prato e la tenda è su. Ma vediamo arrivare alla sbarra della frontiera, che dista circa 300 metri da noi, un’auto inglese di un altro team.

Ci avviciniamo e vediamo che si tratta di Annette, una signora tedesca che vive a Dublino da dieci anni che, da sola, sta facendo il Mongol Rally. Le facciamo parcheggiare l’auto accanto alla nostra tenda e, dopo aver chiacchierato una mezz’ora con lei scoprendo che c’é gente più avventurosa di noi, la salutiamo. Lei dormirà in auto. Domani ci aspetterà la follia della frontiera mongola!

Più ci avvicinavamo al confine oggi ci si rendeva conto di essere un po’ più emozionati del solito…

PS salendo abbiamo incrociato un Land Rover Defender superaccessoriato da combattimento (quasi come la Poderosa) con targa italiana. Ci siamo fermati e abbiamo scoperto essere due Milanesi che hanno girato tutta la Mongolia per conto loro. Ci hanno dato alcune utili informazioni sullo stato delle strade e su dove é meglio non passare.

Annunci

8 commenti so far
Lascia un commento

Ieri hanno avvistato tre aquile in un locale kazaka, questa notte invece ci hanno detto di aver visto tre pinguini dormire sotto le stelle nei pressi di una frontiera tanto ambita. . Buon riposo e buona ripartenza. Un caro saluto a Nico Albi e Pietro. Buona caccia ragazzi!!!!!

Commento di anna

Aspetto vostre notizie da Ulaan Baatar. Quando è previsto l’arrivo?
Forza Poderosa, soppartali ancora x un pò!

Commento di ia

un grosso saluto a tutti e tre anche dal mar baltico! noi torniamo giovedì. mamma bruna e papà giorgio.

Commento di locatelli

vai peter, sto seguendo il tuo viaggio con grande interesse,posso solo immaginare ciò che tu vedi con gli occhi e tocchi con mano……..ci vorrebbe una bella webcam……. In gamba a te e i tuoi amici…

Commento di ricky

dai che ci siamo! ci siete…..

Commento di andrea

forza spandati che la meta è vicina!!! grandi davvero… see u soon g.

Commento di giri

aspettiamo sempre il seguito…appena possibile, mi raccomando!vi pensiamo

Commento di zia Catherine

Grandi! Avanti così! Non vedo l’ora di guardare migliaia di foto a settembre. Ciao.

Commento di Benni




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: