spandati


Divagazione siberiana
9 agosto 2009, 11:53
Filed under: 1

Ieri tre ragazzi di Semey che ci hanno visto in difficoltà ci hanno aiutati ad orientarci per trovare l’albergo che cercavamo. Poi son tornati per cena (soliti shashlick, plov e pivo) e ci hanno portati con la loro auto prima a vedere l’inquietante monumento alle vittime degli esperimenti nucleari a forma di fungo atomico, poi in una discoteca a bere vodka e ballare. Per la prima volta ci siamo concessi una serata diversa, decisamente più movimentata delle solite, approfittando anche del fatto che la tappa successiva non dovrebbe essere troppo impegnativa.

Stamattina arriviamo alla frontiera russa verso le 11 dopo aver percorso 100km di strada in mezzo ai boschi. Faremo il nostro ingresso nel nuovo paese però solo alle 16, compresa l’ora in più aggiunta per il passaggio di fuso orario. La burocrazia é sempre snervante. Il lato kazako in particolare, dove subiamo una nuova procedura che non ci era ancora capitata: due cani antidroga girano intorno alla nostra auto per un quarto d’ora annusando tutto. Per avere un test di riferimento (per tarare il tartufo) i militari nascondono della droga nel nostro cofano!!
Le operazioni in Russia sono invece molto più veloci anche se son molto più seri, non fanno le solite battute. E ci controllano di nuovo i bagagli, ma abbastanza sommariamente. Mezz’ora dopo il nostro ingresso in Russia veniamo fermati di nuovo a un posto di blocco dove ci chiedono di controllare i bagagli!! I nervi son tesissimi ma subiamo il tutto. In particolare questa volta controllano meglio la cassetta dei medicinali, anche se crediamo che il poliziotto non fosse in grado di sapere se son medicinali o no…

Stasera vogliamo arrivare a Barnaul, Siberia (superando quota 10mila km dalla partenza). Speriamo di trovare un letto comodo ed economico e una doccia decente. Poi domani dovremmo finalmente fare il nostro ingresso in Mongolia! Sappiamo che l’ultima frontiera che ci aspetta sarà anche la più dura.

11-rus

12-rus

13-rus

Di seguito alcune note, in riferimento a quanto scritto nei giorni scorsi:
Ci siamo dimenticati di dirvi che dopo le prime buche bulgare abbiamo rotto tutti i ganci che tengono il collettore dello scarico sotto l’auto dal motore alla marmitta. Abbiamo fissato tutto con metri di fil di ferro che però ogni due giorni dobbiamo rifare!
Il cuore LuLu è saldamente aggrappato al cofano.
Se fossero effettivamente aquile quelle viste ieri non lo sappiamo e ne dubitiamo fortemente; erano però di sicuro grossi uccelli rapaci!
Ieri sera Nico é stato ufficialmente soprannominato Borat dal deejay del locale kazako!!!
Ciao a tutti

Annunci

6 commenti so far
Lascia un commento

siete fantastici ragazzi!!! come raccontate le vostre giornate. Sono immagini che mi scivolano davanti agli occhi quando parlate dei paesaggi e sorrido entusiasta dei vostri racconti!! Tenete duro, la meta si avvicina sempre più.
Un bacio a Nico (mon grand) a più tardi con il desiderio di leggervi presto.
Ciao!!! mami

Commento di anna

buona continuazione a tutto lo staff “spandati”, da mamma anna con tanto affetto.Ci rivediamo più tardi CIAO!!!!!

Commento di mami

Caro Albi, se non ti dispiace, prima di passare il testo ai nonni provvedo ad effettuare un copia-incolla, e a cancellare alcuni parti (ad esempio:bere vodka!)
Vi siamo vicini (anche perchè stamane a Bergamo c’è un tempo siberiano!)

Commento di ia

ultime dal kazakistan:
avvistate ieri sera 3 aquile in una discoteca kazaka i locali dubitano fortemente che fossero effettivamente aquile le cronache dicono che erano sicuramente 3 grossi uccelli rapaci!
Forza ragazzi continuate a volare!!!

Commento di jean

I ragazzi del mio centro diurno si sono appassionati.. ogni mattina è una routine acendere il pc e leggere insieme, per poi verificare sull’atlante la vs posizione! non vi dico la curiosità nel sapere di un centro simile in un posto tanto lontano… in più settimana scorsa anch’io, per sentirmi ancora più vicina, mi sono cimentata in un Vr-Mn solpo andata sul pandino, furgonato e conciato come il Vs, credo.
Paura!!! le zanzare scaligere salutano le aquile…

Commento di Giulietta

e bravi i discotecari. buone notizie qui : finalmente le vostre ragazze non sono più inconsolabili…………….
ciao e tornate con comodo,tranne alberto che deve laurearsi e lavorare!!!! Andrea

Commento di andrea




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: